Download Nero su nero by Leonardo Sciascia PDF

By Leonardo Sciascia

16mo pp. 248 broch

Show description

Read or Download Nero su nero PDF

Best contemporary books

Ellen Glasgow: The Contemporary Reviews (American Critical Archives (No. 3))

This publication reprints contemporaneous stories of Ellen Glasgow's books as they have been released among 1897 and 1943. booklet studies, initially revealed in newspapers and different periodicals during this state and in England, inform the tale of Glasgow's serious reception in the course of her lengthy and efficient occupation. Nineteen novels in addition to a quantity of poetry, certainly one of her brief tales, and certainly one of feedback, have been released in the course of her lifetime.

You Have Been Disconnected

After 5 years, you will imagine you recognize somebody. .. Matt Collins has labored with uber-programmer Phil Fink for the earlier 5 years and even though they have by no means met in individual, he is yes he has the man pegged. Fink is an anti-social workaholic and a class-A nerd who avoids own interplay just like the plague.

The blackbirder

A vintage international battle II-era noir with a page-turning plot, a solid of colorfully sinister characters and a protagonist who's thrust into the center of political intrigue, this alluring 1943 novel parallels the undercover agent novels of Grahame Greene, Eric Ambler, and the flicks of Hitchcock and Lang. yet in -signature Hughes style, The Blackbirder has a genre-bending twist: its hardboiled protagonist is a girl.

Additional resources for Nero su nero

Sample text

Al contrario delle altre due parole, che appena sopravvivono, quest'ultima è di vivissimo e continuo uso. Non c'è persona che non si dica vittima, nella famiglia, del catuniari di un'altra o di tutte le altre. La famiglia è ormai tutto un penoso groviglio di catoneggiamenti. Nessuno va latino, il pesare è diventato frodare; e tutti infieriscono a catoneggiare su tutti. E sto catoneggiando anch'io, me ne rendo conto. �La pena mia non è che si rubi; è che io non mi ci trovo in mezzo». Questa frase, che ho sentito pronunciare qualche anno fa con tono di scherzo, a velarne la viscerale sincerità, è ormai sulle segrete bandiere di molti.

Prete da poco spretato (ma non, come sostiene invece mia zia, per i miei maligni, diabolici influssi), viene a trovarmi alla vigilia del suo matrimonio. Io gli dico che dopo la sua partenza da Palermo, l'anno scorso, due o tre donne mi hanno scritto chiedendomi il suo indirizzo, e una con particolare insistenza. Non ne ricordo il nome. Lui me ne suggerisce cinque o sei. Ne sono meravigliato. Candidamente mi dice: «Che vuoi, sono cose che appartengono al mio passato di prete». , altro prete con cui sono stato in confidenza, viaggiando tra San Remo e Nizza ad un certo punto, forse toccato dalla libertà di star passando o di aver passato il confine, improvvisamente mi si confessò, ma gaudiosamente, con soddisfazione: «Quante donne tira questa veste» ?

Anche se è un segreto tra voi e la persona che ve l'ha confidato, non tenetelo per più di un'ora: entro un'ora, appunto, la persona che ve lo ha confidato può cadere preda di pentimenti, di rimorsi; può rientrare nel grembo della sua chiesa dietro confessione e non senza penitenza. , uomo di spirito nonostante la commenda, usa punteggiare il racconto dei suoi guai con due battute che accompagna di irresistibile mimica. » (e mima il Padreterno che dall'alto dei cieli scruta in giù, facendosi solecchio, a scegliere sulla terra il luogo dove certa è la fregatura).

Download PDF sample

Rated 4.78 of 5 – based on 35 votes